domenica 31 maggio 2015

Hunger Games: La Ragazza di Fuoco

di Suzanne Collins
2010
Gradimento 4,5 su 5

Ciao a tutti! 
Chiedo scusa, è passata ormai più di una settimana dall'ultimo post. Questo è un periodo piuttosto denso di impegni, che rubano tempo a letture e scrittura. 
Ma bando alle ciance, visto che già sono un po' in ritardo vediamo di non perdere ulteriore tempo.

Oggi vi lascio un mio personale parere sul secondo volume della saga degli Hunger Games

Vi avevo già parlato del primo volume, dicendovi che mi era molto piaciuto. 
E ho forse apprezzato questo secondo capitolo ancora di più.

Ho notato qui un'ulteriore approfondimento delle tematiche nonché dei personaggi; in primo luogo di Katniss e Peeta, ma anche di altri come Gale, che qui ha una parte molto più attiva, e Haymitch

Katniss è ormai il nemico giurato di Capitol City. Il suo gesto alla fine degli ultimi Hunger Games, in realtà un tentativo disperato di mantenere in vita Peeta e se stessa, è stato visto dal presidente Snow come un vero e proprio gesto di ribellione. E in effetti la nostra eroina è davvero diventata il simbolo involontario della rivolta che sta ormai iniziando a incendiare i vari distretti. Viviamo dunque con lei la paura per le ripercussioni che ciò può avere sui suoi cari, il dubbio su un'eventuale fuga, la rabbia allo scoprire di dover tornare nell'Arena (vi giuro, a quel punto avevo un'angoscia, manco ci dovessi andare io! ;) ). 

Il rapporto tra lei e Peeta si complica. Da un lato abbiamo Gale. Katniss ne è innamorata, ormai è chiaro. Dall'altro non si capisce bene quali siano in realtà i sentimenti di Katniss verso Peeta; ora lo allontana, ora lo cerca. E chi ci capisce è bravo... 
Anche Haymitch ci regala delle gioie, soprattutto nel finale. Dai, in fondo non è solo un cinico ubriacone... ;)

Katniss e Peeta in versione "movie"
Una cosa che ho molto apprezzato è che la costruzione del romanzo è verosimile e bilanciata. Nonostante il finale con il botto non ci sono, almeno a mio parere, deus ex machina. Tutto ciò che accade è ben costruito, passo per passo, e porta alla giusta destinazione. Certo, è vero, io qualcosina avevo già iniziato a sospettare. Il finale è, sì, a sorpresa, ma non più di tanto. Ma questo da un lato è segno che la costruzione a priori c'è stata, il lettore non si sente ingannato ma tutto diventa chiaro e ha finalmente un senso preciso. Ed è una cosa non così semplice da ottenere come si potrebbe pensare.

Visto il successo del primo volume, poteva essere lecito dubitare che in questo secondo capitolo la Collins puntasse sul sicuro creando praticamente un romanzo fotocopia, cambiando qualcosa qua e là ma lasciando la sostanza fondamentalmente invariata.
Invece la storia prosegue, ci sono passi avanti e nuovi sviluppi; e se è vero che anche qui troviamo l'Arena (Katniss ha fatto arrabbiare di brutto Capitol City, e si ritrova a essere nuovamente un tributo), il tempo a essa dedicato è per certi versi limitato; vi sono inoltre caratteristiche nell'ambiente, nel comportamento dei tributi, nella gestione dell'Arena stessa molto diverse dal primo episodio, per cui la lettura non è sciupata da un soprannumero di "già visto", da echi di esperienze già vissute che rischiano di tediare il lettore.
I personaggi sono sempre loro, l'Arena è sempre lì, ma tutto viene descritto e vissuto secondo un'ottica nuova e il romanzo scorre quindi con una buona velocità.

In conclusione si tratta di un libro secondo me più maturo del primo. I temi dell'oppressione e della ribellione vengono maggiormente approfonditi, portando la storia un passo più in là del mero intrattenimento.

Il finale aperto (anzi apertissimo) invoglia a prendere subito tra le mani il terzo volume della saga. Cosa che farò praticamente subito.

See you soon!


2 commenti:

  1. Ciao!! Vengo dal contest di piccole macchie d'inchiostro!! Mi sono fatta un giro nel tuo blog e mi piace davvero tanto!! Anche perché anche io sono un'incurabile lettrice e mi ha subito preso questo post perché questo è uno di quei libri che ho finito i un giorno solo!! Mi aveva preso tantissimo!!!
    ! Io ho appena aperto un blog!! Se ti va passa da me! http://memoriediunapersona.blogspot.it
    Intanto.. Mi unisco subito ai tuoi followers!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille mi fa davvero piacere! Ora sono all'ultimo capitolo degli Hunger Games, quindi a breve arriverà il post su Il Canto della Rivolta. Spero vorrai darmi anche tu un tuo parere. Andrò al più presto a visitare il tuo piccolo angolo di web. A presto!

      Elimina