lunedì 7 dicembre 2015

KINGvsKING - 8 puntata

Ciao a tutti!
Domani giornata di presepi e alberi di Natale, siamo già in preparazione di casette, muschio e palline colorate. Ma per oggi, ritorniamo nel regno del Re per la sfida di oggi, che vede scontrarsi due opere che non potrebbero essere più diverse ma che, stando alla leggenda, sono molto più connesse di quanto sembri.

La prima (del 1987) è un fantasy. Si trovano qui alcuni dettagli riconducibili ad altre opere decisamente più conosciute, come la saga della Torre Nera (in primo luogo la figura di Flagg, presente anche in L'Ombra dello Scorpione). 
Scritto principalmente per la sua figlioletta Naomi, non presenta ovviamente scene paurose, creature terrificanti o altro che avrebbe potuto spaventare la piccina. Per questo, nonostante esso sia a mio avviso un bellissimo romanzo, molti fan dell'epoca si sono lamentati proprio per la mancanza di dettagli "horror". 
Sembra che, come conseguenza di questo episodio in cui si è visto "ingabbiato" nella figura di scrittore horror, King abbia ideato (sempre nel 1987) un romanzo il cui protagonista principale, uno scrittore che decide di chiudere con la saga che lo ha reso celebre, viene tenuto prigioniero dalla sua "fan numero uno"; la quale cerca di convincerlo, con le buone o (soprattutto) con le cattive, a cambiare idea. La trama di questo secondo romanzo vi suona famigliare, vero? E certo, perché stiamo proprio parlando di...


Gli Occhi del Drago vs Misery

Quindi, via alle votazioni! Quale vi piace di più? Potete votare qui o direttamente sul blog.
Aspetto i vostri commenti :) 
See you soon!

#######
Aggiornamento del 14 dicembre: e parità sia! Il sondaggio non ha decretato alcun vincitore, i due libri hanno ricevuto lo stesso numero di voti. Beh, a me fa piacere, sono entrambe ottime opere! Alla prossima!

4 commenti:

  1. Risposte
    1. :) già, decisamente! Grazie di essere passata!

      Elimina
  2. Non ho capito se l'ho pubblicato o meno, ripubblico nel caso. Comunque io vado controcorrente e scelgo Gli Occhi del Drago. Mi è piaciuto molto quel romanzo, anche se me lo ricordo poco avendolo letto parecchi anni fa. Misery è bello, ma non è trai i miei preferiti! E tu che non ti sbilanci mai chi scegli?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Guarda, io sono convinta che Misery sia un capolavoro. È uno degli esempi (un altro è per esempio Il Gioco di Gerald) di come King riesca a prendere un numero minimo di personaggi e un ambiente ristretto e tirare comunque fuori un'opera sublime. Ma a livello personale ed emotivo lo ammetto: anche io, tra i due, sceglierei Gli Occhi del Drago. A parte i collegamenti con altre opere, avevo amato la storia in sé :)

      Elimina